Come scegliere le tende da interni: alcuni consigli pratici

Quando si arreda una casa a volte le tende vengono lasciate per ultime, oppure si fanno scelte un po’ casuali, magari puntando solo sull’estetica o solo sulla funzionalità: per avere un risultato ottimale, invece, è importante capire come coniugare la funzionalità e l’estetica, in modo da non compromettere la buona riuscita di tutto l’ambiente. Non sapete come fare? Ecco qualche consiglio su come scegliere le tende da interni!

La tipologia di tende da interno più diffusa è quella in tessuto: la varietà di tessuti è ampia e potrebbe essere difficile districarsi nella scelta, tuttavia un buon punto di partenza sta nel considerare il livello di luminosità della stanza. Se la stanza è poco luminosa sarebbe meglio preferire un tessuto molto leggero che lasci entrare la luce, optando per un colore molto chiaro che non incupisca l’ambiente, magari montata come una tenda a vetro; al contrario, se la stanza è luminosa (o anche fin troppo luminosa!) si possono considerare nella scelta anche tessuti più pesanti come il broccato o i colori scuri.

A proposito di colori, anche in questo caso la scelta andrebbe fatta in modo da rendere più ariosa la stanza: il bianco è il colore passepartout, la scelta più classica adatta a tutti gli stili, soprattutto quelli semplici; tuttavia non è obbligatorio rinunciare al colore, anzi! Un buon compromesso ad esempio è abbinare la tenda bianca a tende colorate, lasciando la prima solo davanti alla finestra, in modo da massimizzarne la luce, e montando lateralmente quelle colorate.

Un buon sistema per decidere i colori da utilizzare sta nello scegliere tonalità in palette con il divano o i mobili, o con altri elementi d’arredo presenti nell’ambiente. Ed è proprio usando i colori che diventa facile rinnovare le stanze, ad esempio seguendo la stagionalità ed utilizzando, durante le stagioni calde, tende con tessuti più leggeri magari con decorazioni floreali o a tema marino, da alternare durante le stagioni più fredde con tessuti un po’ più pesanti e dai colori caldi, in modo da rendere l’atmosfera più accogliente.

Sono poche e semplici regole che possono davvero fare la differenza, ma per qualsiasi dubbio non esitate a rivolgervi al nostro staff che vi aiuterà a trovare gli abbinamenti più adatti per rendere tutti i vostri ambienti più belli e funzionali!

Lascia un commento