Prefinito, tradizionale, industriale: qual è parquet fa per te?

Parquet milano

Quando si decide di posare il parquet nella propria casa, il primo scoglio da affrontare è capire qual è il tipo più adatto alle proprie esigenze. Il parquet a Milano più diffuso (e non solo a Milano), è senza dubbio quello prefinito, in tendenza contraria a circa 20 anni fa quando quello tradizionale, in legno massiccio, era il più richiesto.

Parquet prefinito: le caratteristiche

Si tratta di un tipo di parquet multistrato composto generalmente da 3 strati (uno nobile, uno di stabilizzazione e uno di supporto) che ha il vantaggio di avere tempi di posa molto brevi rispetto al parquet tradizionale, si parla di qualche ora contro i giorni, a volte addirittura un mese, del parquet tradizionale.

Un’altra specifica caratteristiche del parquet prefinito è che non richiede ulteriori trattamenti superficiali, dal momento che viene già trattato in fabbrica con vernici o olio protettivo. 

Rapidità di posa e prezzi contenuti fanno da contro altare alla possibilità di ulteriori lamature del legno, dato che lo strato superficiale dell’essenza (cosiddetto strato nobile), in genere non supera i 6 mm.

Parquet tradizionale: le caratteristiche

Il parquet tradizionale, quello massello, si ricava da un unico strato di legno, con spessori tipicamente di 10, 14, 17 o 22 millimetri. Si contrappone al parquet prefinito per maggior prezzo e tempi di posa più lunghi, ma ha una durata superiore grazie al maggior spessore del legno che permette quindi di effettuare la lamatura più volte, ed ha un maggior potere isolante, rendendo quindi l’ambiente più caldo, letteralmente.

Parquet industriale: le caratteristiche

Il parquet industriale è una tipologia di parquet tradizionale che è stato a lungo usato per ambienti come negozi, ad alto calpestio, ma che recentemente viene apprezzato anche per l’uso residenziale a causa della sua estetica molto particolare.

Si tratta infatti di piccoli listelli compattati tra di loro a forma di parallelepipedo e posati verticalmente in moduli che, a seconda di coe vengono disposti, possono creare effetti estetici belli e originali. Estremamente versatile e resistente, si abbina molto bene sia ad ambienti in stile country che moderno.

La scelta del parquet industriale unisce molti dei vantaggi del parquet tradizionale e di quello prefinito: relativamente economico, dall’ottima resa estetica, è robusto, resistente e durevole.

Lascia un commento