Come nasce il parquet

Accogliente, caldo e durevole, il legno è stato usato fin dai tempi più antichi per rivestire i pavimenti e isolare la casa dal suolo. Ma se prima si usavano per lo scopo tavole appena sbozzate, in epoca romana furono studiate le prime geometrie di posa e tecniche più razionali ed efficienti per ricavare le tavole dai tronchi abbattuti. Dal Medioevo in poi subentrò la tecnica di accostare legni e colori diversi e nel diciassettesimo secolo la tecnica dell’intarsio permise la realizzazione di decorazioni articolate e arabeschi e, nonostante l’uso di collanti naturali, i risultati sono degni di rilievo tutt’oggi. Il parquet, in origine “piccolo parco”, imperversò in Europa nel Seicento e se ne possono ammirare splendidi esempi anche nella reggia di Versailles.

Parquet a listoni e prefinito, figlii del novecento

Ma dal Novecento in poi il pavimento in legno subisce le più rilevanti trasformazioni: viene inventato il parquet a listoni ad incastro e le vernici protettive sostituiscono le cere che non riuscivano a proteggere il legno dai graffi e dall’usura. Negli anni Ottanta la produzione industriale e la tecnologia rendono possibile la diffusione di formati e finiture particolari: si afferma il parquet prefinito, di facile posa e composto da un supporto in legno comune e uno strato superiore in essenze più pregiate. Oggi, aziende come Italwood Tading, presso Aldo Verdi, a Milano, offrono collezioni prestigiose nelle finiture classiche e speciali, come la piroscultura o l’effetto sega, di grande resa estetica, resistenti e durature.

Di Italwood Trading, le collezioni “Palazzi Romani” e “Isole” traggono ispirazione rispettivamente dai palazzi più rinomati di Roma e dalle isole del Mediterraneo, da Capri a Pantelleria o Ventotene, mentre “I classici” ripropone essenze e finiture tradizionali e sempre attuali. Scoprile tutte, ma soprattutto constata la vera qualità del parquet made in Italy nello showroom di Aldo Verdi, a Milano, dove trovi inoltre i marchi più prestigiosi di carte da parati, moquette, tessuti d’arredo, tendaggi e tende tecniche, il tutto proposto con impareggiabile professionalità e competenza.

 

 

Lascia un commento