Le nuove carte da parati che… vi stupiscono con effetti speciali

Forse, nell’immaginario collettivo, la carta da parati rimane ancora quella classica, a fiori, vista in qualche vecchio film in bianco e nero, ma la realtà è anni luce più avanti. Creazioni originali nella loro classicità senza tempo, come quelle di Cristiana Masi per Parato o di Casamance e Roto, a Milano da Aldo Verdi, si contrappongo a soggetti che la tecnologia e i nuovi materiali da un lato, i percorsi e le evoluzioni del design dall’altro, hanno concepito e che rispondono alle esigenze dettate dal gusto e dallo stile di vita contemporaneo. Qualche esempio? Domus, la più antica azienda di carte da parati d’Italia, ha sperimentato con LimontaWall gli effetti tridimensionali dei disegni in rilievo della collezione “D.D.D.”; “Ginko” di Fabscarte, B&B distribuzione, spezza l’uniformità delle pareti con grinze create ad arte, mentre sofisticati effetti luminosi sono proposti nella collezione “Edison” di CasaDeco.

Dilatare gli spazi: effetti speciali a portata di …vista

Oggi la carta da parati non solo abbellisce ed esalta l’arredamento, ma può dilatare gli spazi, aggiungere nuove profondità e suggerire altre realtà. Ed ecco che fra le mura di casa ci si può imbattere in cataste di legna o di libri, in pareti dall’effetto marmorizzato o con le belle venature di agata, muri schizzati di vernice o ricoperti di corteggia d’albero, verde di muschio; ci si può immergere in un acquario, oppure fra le nebbie di Praga di notte, o ancora trovarsi sullo strapiombo di una scogliera, sotto un imponente colonnato, o all’entrata della stazione (“So White 3” e “So Wall 2” di CasaDeco).

Tutto questo e tanto altro è disponibile nei campionari di Aldo Verdi: le migliori marche e una guida competente ed esperta vi proporrà oltre a carte da parati sorprendenti anche eleganti tessuti d’arredo, pavimentazioni e tendaggi delle migliori marche.

 

 

 

Lascia un commento